Una roggia per quattro parchi: la Roggia Scotti

Alla fine del Seicento, il conte Giovanni Battista Scotti, nel dare inizio alla realizzazione, della sua “villa di delizia”, a Oreno, immortalata nei disegni di Marc’Antonio dal Re, e pubblicati negli anni Venti del Settecento sul volume:“Ville di delizia o siano palagi camparecci nello Stato di Milano” si trovò nella necessità di dotarsi dell’acqua necessariaContinua a leggere “Una roggia per quattro parchi: la Roggia Scotti”

Una riflessione sulla qualità dell’aria

Da alcune settimane i resoconti sulla qualità dell’aria nel nostro territorio danno costantemente un giudizio di “moderata qualità”. Tutto questo in una primavera senza pioggia, almeno fino a questi giorni.Si tratta di una discontinuità rilevante rispetto ai dati del passato: da anni a questa parte, dalla bassa padana sino alla fascia pedemontana, si è sempreContinua a leggere “Una riflessione sulla qualità dell’aria”

Nelle belle giornate di primavera

Nelle belle giornate di primavera, addentrandosi nei boschi del nostro parco, i Colli Briantei, percorrendo i sentieri e poi nei prati, capita di essere accolti da un benefico silenzio, qualche cinguettio lontano, un Picchio al lavoro e talvolta si viene avvolti da un’onda di profumo. È proprio allora che ci si accorge di essere circondatiContinua a leggere “Nelle belle giornate di primavera”

Valle del lupo, Rio dei Morti, Strada delle Spazzate

Valle del Lupo, Rio dei Morti, Strada delle Spazzate, tre toponimi che evocano epoche e fatti più o meno lontani nel tempo. Prima di addentrarci nel descrivere le vicende e le particolarità dei luoghi citati, la doverosa collocazione geografica. Siamo ad Arcore, nella zona al limitare fra il Parco Regionale della Valle del Lambro eContinua a leggere “Valle del lupo, Rio dei Morti, Strada delle Spazzate”

La vera origine della Madonna del Passin

Usciti da Velate sulla strada che conduce a Rogoredo via Verdi, s’incontra, a un certo punto sulla destra della strada, l’indicazione per la “Corte Giulini”, un ulteriore cartello indica nella stessa direzione “Madonna del Passin”, che raggiungiamo dopo aver imboccato il primo sentiero che incontreremo sulla destra. Una piccola cappella campestre, molto nota nella zona,Continua a leggere “La vera origine della Madonna del Passin”

27 marzo, un percorso comune per i Colli Briantei

Con questa lettera vorremmo lanciare una proposta a tutte le persone e le associazioni che hanno a cuore il nostro territorio. Siamo un gruppo di persone e associazioni che in questi anni hanno creato e animato il forum delle associazioni amiche del Parco dei Colli Briantei e che ritengono che quella esperienza vada oggi ripensataContinua a leggere “27 marzo, un percorso comune per i Colli Briantei”

Terre alte

This land is your land, si riparte da qui, dai Colli Briantei, luoghi dove siamo nati e a cui siamo affezionati. Ripartiamo da qui aperti alla collaborazione con tutte quelle realtà, associazioni, cittadini, che vorranno collaborare alla tutela e valorizzazione di questo generoso e martoriato territorio.