In arrivo il Calendario 2021 dei Colli Briantei!

Cari amici dei Colli Briantei, per tante vicissitudini legate a questo difficoltoso 2020, i fondi istituzionali che normalmente sostengono stampa e distribuzione del calendario del Parco dei Colli Briantei quest’anno mancano. Le tante richieste per il calendario 2021 che ci sono giunte, le manifestazioni di affetto per quella che ormai è una presenza fissa inContinua a leggere “In arrivo il Calendario 2021 dei Colli Briantei!”

“Scatti in Brianza” il concorso fotografico dedicato al nostro territorio

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato del Gruppo Valle Nava relativo al concorso fotografico Scatti in Brianza, a cui, anche quest’anno, daremo il nostro sostegno. Partecipate! 2020, un anno che chiede più attenzione per la natura Il 2020 è stato ed è un anno faticoso per tutti noi, l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo a causaContinua a leggere ““Scatti in Brianza” il concorso fotografico dedicato al nostro territorio”

La Madonna del Dosso di Velate, miracoli o eresia

a cura di Paolo Cazzaniga Il 16 luglio la Chiesa celebra la ricorrenza di “Nostra Signora del Monte Carmelo”, più semplicemente la Madonna del Carmelo, a cui ricordiamo è dedicato l’edificio religioso, a forma circolare, noto come “Oratorio del Dosso di Velate”. Edificato negli anni Venti dell’Ottocento dal nobile Francesco Croce, con il concorso deiContinua a leggere “La Madonna del Dosso di Velate, miracoli o eresia”

Una roggia per quattro parchi: la Roggia Scotti

Alla fine del Seicento, il conte Giovanni Battista Scotti, nel dare inizio alla realizzazione, della sua “villa di delizia”, a Oreno, immortalata nei disegni di Marc’Antonio dal Re, e pubblicati negli anni Venti del Settecento sul volume:“Ville di delizia o siano palagi camparecci nello Stato di Milano” si trovò nella necessità di dotarsi dell’acqua necessariaContinua a leggere “Una roggia per quattro parchi: la Roggia Scotti”

Una riflessione sulla qualità dell’aria

Da alcune settimane i resoconti sulla qualità dell’aria nel nostro territorio danno costantemente un giudizio di “moderata qualità”. Tutto questo in una primavera senza pioggia, almeno fino a questi giorni.Si tratta di una discontinuità rilevante rispetto ai dati del passato: da anni a questa parte, dalla bassa padana sino alla fascia pedemontana, si è sempreContinua a leggere “Una riflessione sulla qualità dell’aria”

Nelle belle giornate di primavera

Nelle belle giornate di primavera, addentrandosi nei boschi del nostro parco, i Colli Briantei, percorrendo i sentieri e poi nei prati, capita di essere accolti da un benefico silenzio, qualche cinguettio lontano, un Picchio al lavoro e talvolta si viene avvolti da un’onda di profumo. È proprio allora che ci si accorge di essere circondatiContinua a leggere “Nelle belle giornate di primavera”

Valle del lupo, Rio dei Morti, Strada delle Spazzate

Valle del Lupo, Rio dei Morti, Strada delle Spazzate, tre toponimi che evocano epoche e fatti più o meno lontani nel tempo. Prima di addentrarci nel descrivere le vicende e le particolarità dei luoghi citati, la doverosa collocazione geografica. Siamo ad Arcore, nella zona al limitare fra il Parco Regionale della Valle del Lambro eContinua a leggere “Valle del lupo, Rio dei Morti, Strada delle Spazzate”

La vera origine della Madonna del Passin

Usciti da Velate sulla strada che conduce a Rogoredo via Verdi, s’incontra, a un certo punto sulla destra della strada, l’indicazione per la “Corte Giulini”, un ulteriore cartello indica nella stessa direzione “Madonna del Passin”, che raggiungiamo dopo aver imboccato il primo sentiero che incontreremo sulla destra. Una piccola cappella campestre, molto nota nella zona,Continua a leggere “La vera origine della Madonna del Passin”

27 marzo, un percorso comune per i Colli Briantei

Con questa lettera vorremmo lanciare una proposta a tutte le persone e le associazioni che hanno a cuore il nostro territorio. Siamo un gruppo di persone e associazioni che in questi anni hanno creato e animato il forum delle associazioni amiche del Parco dei Colli Briantei e che ritengono che quella esperienza vada oggi ripensataContinua a leggere “27 marzo, un percorso comune per i Colli Briantei”