In arrivo il calendario del Parco dei Colli Briantei 2023!

Cari amici dei Colli Briantei,

grazie alla collaborazione e generosità dei fotografi Danilo Porta, Luca e Alberto Fantoni – che da anni donano al parco le loro immagini – è in arrivo l’edizione 2023 del calendario, ritirabile su prenotazione.

La copertina dell’anno scorso

Gli interessati possono contattarci per informazioni e prenotazioni ai seguenti numeri:

  • Arcore: 3289672724 (Giuliano)
  • Camparada: 3398725295 (Lucia)
  • Casatenovo: 3339612869 (Renato)
  • Usmate Velate: 3334014895 (Giuseppe)

entro domenica 18 dicembre 2022, vi ricontatteremo per ulteriori informazioni.


Al via Scatti in Brianza 2022!

La decima edizione di Scatti in Brianza

Scatti in Brianza” è il concorso fotografico che ormai da dieci anni Associazione Colli Briantei e Gruppo Valle Nava organizzano in collaborazione con il Parco dei Colli Briantei  e con il Patrocinio del Parco Regionale della Valle del Lambro, per puntare sguardo (e obiettivo) sul nostro territorio, il suo paesaggio, la sua fauna e la sua flora.

Il concorso 2022 si articolerà in quattro differenti categorie:

  1. #Fauna: immagini che raccontano la vita degli animali che popolano le nostre terre.
  2. #Flora:  gli scatti dedicati alla flora che caratterizza i nostri spazi verdi.
  3. #Paesaggio: il paesaggio brianzolo immortalato in tutte le sue declinazioni.
  4. #Scuole: le migliori immagini di natura e paesaggio in Brianza scattate dagli studenti e dalle studentesse delle scuole di ogni ordine e grado del nostro territorio.

In ricordo di Matteo Barattieri e Alberto Canobbio

La decima edizione sarà dedicata a due figure care alle nostre associazioni e che ci hanno lasciato: Matteo Barattieri e Alberto Canobbio.

Matteo Barattieri – studioso dell’ambiente, appassionato attivista a favore delle questioni ecologiche, da sempre sostenitore e amico dei nostri sodalizi – ci ha lasciati quest’estate. Una perdita di cui ancora fatichiamo ad accettare la realtà. In questa decima edizione, per onorare il suo enorme lavoro di divulgazione scientifica e ambientale, che spesso aveva come destinatarie le scuole della Brianza, abbiamo voluto insieme con il Comitato per il Parco di Monza – “Antonio Cederna”, inaugurare una nuova categoria all’interno di “Scatti in Brianza” interamente dedicata agli studenti e alle studentesse delle scuole. L’idea è di incentivarli a osservare con più attenzione il paesaggio attorno a noi, cogliendone gli aspetti più caratteristici e più affascinanti.

Alberto Canobbio, invece, era per tutti gli amici del Parco dei Colli Briantei un grande amante della fotografia naturalistica e, sin dalla sua prima edizione, uno degli animatori della giuria di Scatti in Brianza. La serata finale del concorso – come già nelle ultime tre edizioni – prevedrà oltre alle normali premiazioni di categoria, anche un premio speciale alla sua memoria.

Tempi e modalità di partecipazione

Tornando al concorso, ricordiamo che le foto dovranno pervenire all’indirizzo vallenava@gmail.com in formato digitale, dal 24 ottobre al 24 novembre 2022.
Ogni partecipante potrà inviare un massimo di 3 fotografie (di categorie diverse o della medesima categoria) in un’unica mail, in cui dovrà indicare le informazioni e generalità (per gli studenti e le studentesse partecipanti è importante indicare anche l’istituto di appartenenza) indicate nel regolamento e nominare le immagini nel seguente modo CATEGORIA_TITOLO DELLA FOTO_LUOGO DI SCATTO

Per ogni altra informazione vi invitiamo a prendere visione del bando di concorso cliccando qui sotto:

Premiazione

La serata di premiazione si terrà il 16 dicembre 2022 al termine della raccolta delle immagini in concorso e della selezione operata dalla giuria. Comunicheremo i riferimenti dell’appuntamento conclusivo via mail ad ogni partecipante e attraverso il nostro sito internet al pubblico interessato.

Sperando di vedervi partecipare numerosi, vi invitiamo quindi a tirare fuori “dai cassetti” le migliori immagini che avete scattato nel 2022 e a partecipare numerosi!

Associazione Colli Briantei

Comitato per il Parco di Monza

Gruppo Valle Nava

Educazione ambientale nel parco dei colli Briantei anno scolastico 2022/23

PROGETTI PER L’ANNO SCOLASTICO 2022/2023

L’Educazione Ambientale è uno strumento fondamentale per conoscere il territorio, sensibilizzare i cittadini e le comunità ad una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali, educare a comportamenti sostenibili, promuovere una cultura consapevole che promuova i principi di inclusività, di pace e di uguaglianza, in stretto legame con l’educazione alla cittadinanza globale e al buon governo del territorio, così come indicato dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Il Parco dei Colli Briantei già da diversi anni propone alle scuole del territorio dei comuni aderenti al PLIS una serie di progetti e percorsi didattici realizzati sul territorio del parco in collaborazione con il settore educazione ambientale del Parco Regionale Valle Lambro.

Anche per  l’anno scolastico 2022/2023, la proposta include numerosi progetti e percorsi didattici dedicati alle scuole per favorire la conoscenza, l’esplorazione del territorio, le attività in natura con tutte le declinazioni possibili (scientifiche, artistiche, ludico-ricreative, storico-etnografiche etc, anche con l’utilizzo delle nuove tecnologie) per affrontare i temi indicati dalle nuove linee guida dell’educazione civica e della didattica digitale, sempre partendo dalla scoperta del territorio.

I progetti sono suddivisi in aree tematiche.
Le proposte comprendono attività teorico-laboratoriali a scuola, uscite didattiche sul territorio e, in alternativa anche proposte di didattica a distanza.
Le attività educative sono svolte da esperti, guide ambientali di cooperative e associazioni o dalle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco, specializzati nelle differenti aree tematiche.
I percorsi didattici sono stati sviluppati in modo specifico per le diverse fasce di età.

Per quanto riguarda le proposte relative al territorio del PLIS dei Colli Briantei, quest’anno sono stati elaborati dodici nuovi progetti didattici da sviluppare all’interno del territorio del PLIS, che sono inseriti nelle diverse aree tematiche del catalogo del parco Regionale Valle Lambro (indicati con il simbolo del PLIS dei Colli).

Ricordiamo che per le classi appartenenti ai comuni del Parco dei Colli Briantei (Arcore, Camparada, Casatenovo ed Usmate Velate) è prevista la partecipazione ad un progetto/percorso, scelto tra i dodici dedicati al PLIS per l’anno scolastico in corso a titolo completamente gratuito.

Tutte le informazioni, le schede dei progetti e la scheda di adesione sul sito del Parco Regionale Valle del Lambro – sezione educazione ambientale .

WE Plogging: Domenica 8 maggio ad Arcore ed Usmate Velate

Nell’ambito dell’iniziativa WE plogging organizzata da CEM Ambiente e PlasticFree due eventi di pulizia nei boschi (e non solo) nel territorio del parco dei colli Briantei.
Appuntamento per Domenica 8 maggio 2022 ore 09.30

Arcore : Bernate, Piazza della chiesa
Usmate Velate : Piazza di villa Scaccabarozzi

IMPORTANTE : Per partecipare è necessario REGISTRARSI sul sito di plasticfree

Colline Aperte – 10 aprile

Associazione Colli Briantei e istituto Istruzione Superiore Vanoni di Vimercate presentano “Colline Aperte” un’escursione che avvia una collaborazione tra la nostra associazione e il noto istituto vimercatese.

Il titolo dell’iniziativa fa un po’ il verso al più celebre “Ville aperte” – evento di grande successo organizzato ogni anno dalla Provincia di MB – e l’idea di fondo è la medesima: che gli studenti facciano da ciceroni, in questo caso lungo i sentieri del Parco dei Colli Briantei.

L’escursione avverrà domenica 10 aprile nel territorio del Parco, tra Velate e Rogoredo, con un duplice appuntamento (mattutino e pomeridiano) per stare in mezzo alla natura.

Saranno proprio gli alunni i protagonisti della giornata; oltre a fungere da vere e proprie ”guide”, i ragazzi della classe 3D indirizzo turismo del plesso scolastico vimercatese hanno progettato personalmente il percorso che proporranno ai partecipanti.

L’attività si inserisce nel progetto Viaggi diversi (dietro l’angolo) edizione 2022, la versione ” a Km Zero” di Viaggi Diversi. In questa iniziativa gli studenti, grazie alla collaborazione dei loro insegnanti e degli esperti dell’Associazione Colli Briantei, cercheranno di guidare il pubblico alla scoperta di storie e segreti del Parco e di alcuni dei suoi luoghi più importanti, ma daranno anche conto delle criticità ecologiche che il nostro territorio si trova oggi ad affrontare.

Visiteremo boschi e cascine, osserveremo insieme il paesaggio del Parco dei Colli Briantei, con vedute a 360° dalle Alpi agli Appennini, dal Monte di Brianza a Milano, ma parleremo anche di consumo di suolo, perdita di biodiversità, problemi connessi all’agricoltura” fanno sapere gli studenti organizzatori.

Domenica 10 aprile quindi, verranno proposte due occasioni di escursione: una mattutina, alle ore 9.30, e una pomeridiana, alle ore 14.30, entrambe con partenza e arrivo in Villa Scaccabarozzi ad Usmate Velate.

Il percorso della durata di un paio d’ore (comprese soste) è prevalentemente pianeggiante e necessita di indumenti comodi e scarpe adatte a sentieri e sterrati.

Le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti scrivendo a: turismo.vanoni@gmail.com

Pedemontana – Incontro ad Arcore il 9 dicembre

Dopo decenni sembra si avvicini sempre di più la concretizzazione del completamento dell’Autostrada Pedemontana Lombarda, mentre la tratta D, stralciata dall’iter, rimane in attesa di decisioni. Non è comunque il momento della rassegnazione.

Le associazioni, i gruppi e le liste civiche che si sono mobilitate contro l’infrastruttura confermano la loro contrarietà e il loro impegno prioritario per la tutela dell’ambiente e del territorio che verrebbero pesantemente compromessi dal passaggio dell’autostrada.

La parte del mondo politico, che nel corso degli anni ha assunto posizioni sempre più critiche e si pone almeno l’obiettivo di contenere la devastazione ambientale che Pedemontana produrrà, deve rendere esplicite le proposte di riduzione del danno e l’operato per concretizzarle.

Le Amministrazioni e gli Enti istituzionali che rappresentano il territorio devono fronteggiare propensioni differenti e talora opposte dei propri cittadini, correndo il rischio di non riuscire a definire con chiarezza l’azione da esercitare.

Sono in campo visioni differenti dello sviluppo, della tutela ambientale, della mobilità e del trasporto in Brianza. Portarle a sintesi è complicato, anche per i contrastanti interessi politici ed economici in gioco.


Insieme ad altre associazioni, gruppi e liste civiche che hanno voglia di ragionare sull’argomento proponiamo ora un confronto pubblico con istituzioni e cittadini.

Ora è il momento.

  • Per chi vuole e cerca di fermare Pedemontana, di utilizzare tutti gli strumenti politici e giudiziari disponibili e percorribili, di proseguire con le segnalazioni anche presso i ministeri competenti e gli organismi economici nazionali ed europei che partecipano al finanziamento dell’autostrada informando sulle incongruità del progetto e smantellando la falsa narrazione che lo descrive come “green”.
  • Per chi vuol ridurne il danno, di indicare le modalità che intende proporre, perché non sono sufficienti idee attraenti, ma è necessario considerare i vincoli progettuali e economici definiti dal percorso finora compiuto e le possibilità di introdurre modifiche anche e soprattutto a mezzo di un “pressing” politico nei confronti di coloro che ribadiscono l’impossibilità di modificare un progetto che passerà prossimamente alla fase esecutiva.Va anche definita una serie di richieste migliorative che riguardano entrambe le tratte B2 e C e sarebbe necessario costruire un deciso rafforzamento delle compensazioni ambientali e delle mitigazioni che aggiungano opere, risorse e criteri nuovi di scelta e di gestione delle stesse.
  • Per chi Pedemontana vuol farla, di essere cosciente e consapevole che il bilancio per il territorio causato quest’opera sarà devastante per l’ambiente, molto incerto sul piano della redditività, dalla dubbia efficacia nella risoluzione dei problemi del traffico locale e che divorerà una quantità enorme di risorse destinabili altrimenti a costruire un futuro diverso per la mobilità e i trasporti in Brianza.

Incontriamoci ad Arcore in Villa Borromeo per l’evento

Pedemontana: l’ora della Verità

Giovedì 9 Dicembre ore 21

Intervengono:

  • I gruppi ambientalisti delle tratte B2 e C
  • Barbara Meggetto Presidente Legambiente Lombardia
  • Sindaci di Arcore, Vimercate e altri Comuni
  • Consiglieri Regionali e Parlamentari italiani ed europei
  • Arturo Lanzani docente del Politecnico di Milano
  • Matteo Speziali Direttore di MBNews

Incontro organizzato in collaborazione con il Comune di Arcore

Numero presenti limitato da norme su pandemia – obbligo Green Pass

Cammina foreste ed. 2021!

Torna CAMMINAFORESTE, edizione 2021!

Il Circolo Gaia Legambiente di Usmate Velate in collaborazione con Associazione colli Briantei organizza una facile camminata di circa 5 km. Un itinerario attraverso i boschi urbani realizzati nelle precedenti “Feste dell’Albero”, attraverso il “Bosco della Cassinetta”, il Parco dei Colli Briantei, fino a raggiungere il torrente Molgoretta nel Parco Agricolo Nord Est.

L’evento è gratuito, gradita la prenotazione cliccando qui.


Concorso fotografico “Scatti in Brianza” 2021

La nona edizione di Scatti in Brianza

Scatti in Brianza” è il concorso fotografico che ormai da nove anni il Gruppo Valle Nava organizza in collaborazione con la nostra Associazione, il Parco dei Colli Briantei –  e con il Patrocinio del Parco Regionale della Valle del Lambro – per puntare sguardo (e obiettivo) sul nostro territorio, il suo paesaggio, la sua fauna e la sua flora.

Il concorso 2021 segue la consolidata tradizione e si articolerà in quattro differenti categorie:

  1. #Fauna: immagini che raccontano la vita degli animali che popolano le nostre terre.
  2. #Flora:  gli scatti dedicati alla flora che caratterizza i nostri spazi verdi.
  3. #Paesaggio: il paesaggio brianzolo immortalato in tutte le sue declinazioni.
  4. #Vita nel Parco: le foto scattate all’interno del Parco dei Colli Briantei, alla ricerca dei tanti modi possibili di osservare e vivere il parco.

In ricordo di Alberto Canobbio

La nona edizione, come le ultime due, sarà dedicata alla figura di Alberto Canobbio: per tutti noi del Gruppo Valle Nava e per gli amici del Parco dei Colli Briantei sarà ancora una volta l’occasione per ricordare un amico che tanto ha fatto per il suo territorio, ma soprattutto un grande amante della fotografia naturalistica e, sin dalla sua prima edizione, uno degli animatori della giuria di Scatti in Brianza. La serata finale del concorso la dedicheremo a lui e, per l’occasione, oltre alle normali premiazioni di categoria, la giuria attribuirà, anche nel 2021, un premio speciale alla sua memoria.

Tempi e modalità di partecipazione

Tornando al concorso, ricordiamo che le foto dovranno pervenire all’indirizzo vallenava@gmail.com in formato digitale, dall’01 novembre  al 30 novembre 2021.
Ogni partecipante potrà inviare un massimo di 3 fotografie (di categorie diverse o della medesima categoria) in un’unica mail, in cui dovrà indicare le informazioni e generalità indicate nel regolamento e nominare le immagini nel seguente modo CATEGORIA_TITOLO DELLA FOTO_LUOGO DI SCATTO

Per ogni altra informazione vi invitiamo a prendere visione del bando di concorso cliccando qui sotto:

Premiazione

La serata di premiazione verrà annunciata al termine della raccolta delle immagini in concorso e della selezione operata dalla giuria. Stabiliremo luogo e data precisi valutando attentamente l’andamento della situazione sanitaria e le disposizioni anticovid in vigore. Comunicheremo i riferimenti dell’appuntamento conclusivo via mail ad ogni partecipante e attraverso il nostro sito internet al pubblico interessato.

Sperando di vedervi partecipare numerosi, vi invitiamo quindi a tirare fuori “dai cassetti” le migliori immagini che avete scattato nel 2021 e a partecipare numerosi!

Associazione Colli Briantei

Passeggiata eco con PLASTICFREE

Plasticfree ed Associazione Colli Briantei insieme per una passeggiata ecologica tra i boschi del parco dei colli.

Due i gruppi previsti:

ARCORE: Con partenza da Piazza Durini ore 09.15
USMATE VELATE : Con partenza ore 09.15 da P.za di villa Scaccabarozzi (via Cottolengo)

Partecipa anche tu!
Per partecipare è necessario iscriversi gratuitamente sul sito.
Questo il link https://www.plasticfreeonlus.it/calendario-eventi/

Vestiti comodo, porta con te guanti da lavoro/giardinaggio per una tua maggiore protezione e la mascherina (gel disinfettante a vostra discrezione).
L’evento sarà gestito seguendo tutte le normative anti-Covid.

Sei mamma, papà, nonno o zia? Porta con te i piccoli di casa, le raccolte vengono svolte proprio per lasciare a loro un mondo più pulito. 🐋🌊🌲🐢🌷

PER I MINORENNI CHIEDERE INFO PIU’ PRECISE AL REFERENTE!Anche i vostri amici a 4 zampe sono i benvenuti. 🐕🐈🐖🦄

Rimani aggiornato sui progetti ed eventi in tutta Italia, seguendo PlasticFree su Facebook, Instagram e Telegram.Vai sul sito e diventa un volontario plastic freehttps://www.plasticfreeonlus.it

Evento realizzato in collaborazione con il Parco Regionale Valle del Lambro.
Partecipazione gratuita

Regionale